Castello di Heinfels 2023: Un anno ricco di eventi culturali

L'anno a Castello di Heinfels è stato caratterizzato da un museo molto frequentato, concerti, mostre e attività emozionanti. Il castello rimane un importante punto di riferimento culturale nel Tirolo orientale e non solo.

L'inizio di un anno museale estremamente vario è iniziato con le "Giornate museali del Tirolo orientale" a maggio. Un'emozionante manifestazione di enigmistica ha condotto grandi e piccini attraverso il castello di Heinfels. Nel negozio del museo, Gertrud Mair ha presentato un gioco da lei sviluppato. Un progetto Interreg ha messo in luce i collegamenti dimenticati, le relazioni storiche tra il Cadore e l'Alta Pusteria. A giugno è stata inaugurata a Castello di Heinfels la mostra speciale dell'Archivio fotografico tirolese TAP di quest'anno. Essa mostra il cammino del Tirolo orientale verso la modernità nel periodo compreso tra il 1870/71 e il 1970.


Programma vario nell'ambito dell'"Heinfelser Burgsommer".

Anche quest'anno l'"Heinfelser Burgsommer" ha offerto un'ampia gamma di eventi, da concerti e letture a una spettacolare competizione sportiva. A giugno si è svolto il "Alta Pusteria Int. Choir Festival", con sette cori provenienti dalla Svizzera e dall'Italia che si sono esibiti davanti all'imponente cornice del castello. Il brillante concerto di Katrin & Werner Unterlercher, noto per il "Herbert Pixner Projekt", ha entusiasmato il pubblico e lo ha trasportato nel mondo multiforme della "musica per archi di tipo straordinario". A luglio, lo scrittore Christian Schnalke ha presentato il suo nuovo romanzo "Gewitterschwestern", ispirato a esperienze personali in montagna.

Ma anche la musica moderna trova spazio tra le antiche mura: Il "Runway Quartet" di Innsbruck ha suonato successi di Broadway e canzoni pop con arrangiamenti propri. In agosto, la "Heinfelser Turmlauf" ha rappresentato una sfida sportiva sull'impegnativo percorso da Punbrugge al mastio. Il concerto "Passacaglia della Vita", con opere di Claudio Monteverdi e altri compositori rinascimentali e barocchi, ha deliziato il pubblico in estate e ha sottolineato l'unicità del castello come sede.


Il castello, una delle tante sedi della Val Pusteria, ha fatto da suggestiva cornice al "Alta Pusteria Int. Choir Festival".

Katrin&Werner Unterlercher hanno deliziato il pubblico dell'"Heinfelser Burgsommer".



L'"Heinfelser Turmlauf" con partenza da Punbrugge e arrivo sul mastio è stato anche quest'anno un evento sportivo spettacolare.

I concerti di "Waldauf³" e "Cordes y Butons" hanno concluso degnamente l'"Heinfelser Burgsommer" 2023. Al di fuori delle mura storiche, il parcheggio del castello ha ospitato per la prima volta il giovane musicista emergente Chris Steger con il supporto di ElisaLeen. Solo questo concerto ha attirato a Heinfels 800 ospiti da vicino e da lontano all'inizio di settembre.

Dialoghi culturali 2023: Il ritorno di Fortuna

Nell'ambito dei dialoghi culturali di settembre, un reperto sensazionale del 2021 è tornato al castello: la "Fortuna di Heinfels", una statuetta di bronzo di soli 12,5 cm, è stata presentata al pubblico per la prima volta nell'ambito di una conferenza. Nel prossimo futuro troverà posto nell'esposizione permanente del castello.


La "Fortuna di Heinfels" è stata presentata al pubblico per la prima volta a settembre.

Anche per i bambini c'è stato un programma entusiasmante. Innanzitutto feste di compleanno per bambini, ma anche numerose visite guidate speciali e, per la prima volta a settembre, un laboratorio di erbe che ha immerso i visitatori più piccoli nel magico mondo delle erbe nel castello.

A ottobre, in occasione di "Kulturgestöber&Kulinarik", un evento organizzato dal Sentiero culturale del Tirolo orientale, i tesori culturali regionali sono stati protagonisti. Il castello di Heinfels è stato ancora una volta un'importante sede dell'evento, con visite guidate alla mostra speciale di quest'anno e al castello.

In totale si sono svolti 35 eventi, tra cui 12 matrimoni, che hanno attirato 2.300 visitatori. Inoltre, il museo ha accolto fino a 12.000 ospiti nel 2023.

I preparativi per il 2024 sono in corso dall'autunno e i visitatori possono nuovamente aspettarsi un programma vario e nuovi contenuti del museo. L'inizio dei lavori di costruzione del ristorante nell'ala ovest è previsto per l'estate, mentre l'apertura dell'ala con circa 180 posti a sedere nel ristorante è prevista per il 2026.

Torna indietro

BLOG

Archiv

La nuova stagione museale inizia il 2 maggio 2024. In inverno continueremo ad aprire il castello per gruppi di almeno 10 persone su prenotazione, ma saremo lieti di aprirlo anche per gruppi più piccoli ad un prezzo forfettario.

 

L'anno a Castello di Heinfels è stato caratterizzato da un museo molto frequentato, concerti, mostre e attività emozionanti. Il castello rimane un importante punto di riferimento culturale nel Tirolo orientale e non solo.

"The Runway Quartet" ha portato Broadway in Tirolo l'8 luglio: Dragan Trajkovski, Robert Gmachl-Pammer, Craig Hansford e Florian Bramböck hanno regalato entusiasmo e molti bis davanti a un pubblico tutto esaurito.

Il 25 maggio scorso, a Castel Heinfels, sono stati presentati i risultati del progetto "Conoscere la storia e il patrimonio culturale nella regione Dolomiti Live" nell'ambito del programma di finanziamento UE INTERREG V-A Italia-Austria 2014-2020 / CLLD Dolomiti Live / ITAT4205.

Il 4 maggio il Castello di Heinfels darà nuovamente il via a una nuova stagione museale e di eventi. Si prevede un programma vario e colorato che attirerà molti visitatori. Per la prima volta, nelle sale del futuro Burgschänke sarà allestita una mostra speciale insieme al "Tiroler Photoarchiv" (TAP).

I gheppi del Castello di Heinfels nidificano da molti anni in una nicchia nel muro della torre della cucina, costruita nel XIV secolo. Ogni anno, quattro o cinque giovani falchi si schiudono e fanno i loro primi tentativi di volo. Per la prima volta, i falchi possono esser osservati dal vivo grazie a una "falcon cam" installata di recente.

Siamo in pausa invernale dal 6 novembre e inizieremo la nuova stagione museale con motivazione il 4 maggio 2023. In inverno, continuiamo ad aprire il castello per gruppi di 10 o più persone su appuntamento - visite guidate al castello (tempo permettendo) qui!
!

Dopo l'avvio dello scorso anno, il "Natale del Castello di Heinfels" si svolgerà per la seconda volta in un ambiente storico: Le associazioni locali vi invitano a visitare il castello di Heinfels il 17 e 18 dicembre per una giornata ricca di atmosfera.

Il museo ha contato 12.500 visitatori nella stagione 2022, con un leggero aumento rispetto all'anno precedente. Inoltre, 2.400 ospiti si sono recati al castello per vari eventi e occasioni, come matrimoni e concerti.

Piccoli concerti di ensemble d'eccezione in un ambiente storico: questo è il motto delle esibizioni durante l'Estate del Castello di Heinfels 2022. Il cortile rinascimentale e la Sala Lunga sono le sedi di un'esperienza musicale speciale nel più grande complesso castellano della Val Pusteria.

Mercoledì 3 agosto alle 14.30 invitiamo le famiglie con bambini a partire dai 3 anni a fare una magica visita al Castello di Heinfels. Un'ora da favola per grandi e piccoli!

Ogni giovedì sera fino al 8 settembre c'è la "Lunga notte" al Castello di Heinfels. Un'esperienza speciale per tutti coloro che vogliono godersi il complesso medievale a un'ora tarda.