"Un nuovo, luminoso suono" al castello di Heinfels

Dopo più di 200 anni, una campana suona di nuovo a Castel Heinfels. Il vescovo Hermann Glettler ha consacrato la nuova campana dell'angelo custode il 9 maggio.

Un tempo imperiale e le temperature di inizio estate hanno fornito uno scenario più che degno per la messa festiva al castello. A causa delle restrizioni generali, i posti per i compagni di celebrazione erano limitati e quindi si sono riempiti rapidamente. Il decano Anno Schulte-Herbrüggen ha dato il benvenuto al vescovo Hermann Glettler a nome della comunità parrocchiale.

Josef Steinringer Josef Steinringer ha donato la campana dell'angelo custode per il castello

 

Il presidente dell'associazione del museo, Josef Steinringer, ha donato la nuova campana "in segno di gioia per il buon andamento della costruzione e per i risultati visibili e tangibili, così come per la gratitudine che i molti lavori pesanti hanno potuto essere eseguiti senza un grave incidente". Nel suo discorso di benvenuto, Steinringer ha ringraziato ancora una volta le persone e le istituzioni e ha anche menzionato la disponibilità di molti benefattori a sostenere l'elaborato progetto di restauro di Castel Heinfels.

L'atto di consacrazione da parte del vescovo Hermann Glettler è culminato nel suono della nuova campana. Allo stesso tempo tutte le campane delle chiese parrocchiali di Sillian e Tessenberg, le chiese di Heinfels di San Pietro e Paolo e di Sant'Antonio hanno "accolto" la nuova campana con uno scampanio festoso.

La poetessa locale Hilda Außerlechner di Kartitsch ha riconosciuto la benedizione della nuova campana nella sua poesia: "Sii il nostro messaggero di fede, annuncia la gioia, chiama la pace, la riconciliazione nel mondo, invia la nostra richiesta al Santo Angelo Custode: "Il Castelo di Heinfels è posto sotto la sua protezione!"

 

 

Hilda Außerlechner und Elisabeth Steinringer Hilda Außerlechner e Elisabeth Steinringer

 

"Questa piccola campana porta un suono nuovo e luminoso al suono comune delle campane circostanti, un messaggio di resurrezione. Se noi stessi siamo disposti a lasciarci accordare come questo strumento, in modo che corrisponda agli altri, allora il suono comune si rafforza", ha detto il vescovo Hermann Glettler nella sua omelia.

Dopo la messa, incorniciata festosamente dalla banda di ottoni della Musikkapelle Heinfels, Peter Leiter ha ringraziato Josef Steinringer a nome dell'associazione del museo con un'immagine di un angelo custode, che è stato scoperto durante i lavori di restauro nella cappella Laurentius del castello.

Coordinata con le campane delle chiese di Sant'Antonio e di San Pietro e Paolo a Heinfels, la nuova campanella suonerà in futuro dal tetto della cappella alla preghiera dell'Angelus la domenica, nel giorno del santo patrono - San Lorenzo il 10 agosto - e nella domenica dell'Angelo Custode.

La consacrazione delle campane a Castel Heinfels (Livestream), 9. 5. 2021 (Parrocchia di Sillian)

Immagini: Martin Bürgler

Torna indietro

BLOG

Archiv

Siamo in pausa invernale dal 6 novembre e inizieremo la nuova stagione museale con motivazione il 4 maggio 2023. In inverno, continuiamo ad aprire il castello per gruppi di 10 o più persone su appuntamento!

Il museo ha contato 12.500 visitatori nella stagione 2022, con un leggero aumento rispetto all'anno precedente. Inoltre, 2.400 ospiti si sono recati al castello per vari eventi e occasioni, come matrimoni e concerti.

Piccoli concerti di ensemble d'eccezione in un ambiente storico: questo è il motto delle esibizioni durante l'Estate del Castello di Heinfels 2022. Il cortile rinascimentale e la Sala Lunga sono le sedi di un'esperienza musicale speciale nel più grande complesso castellano della Val Pusteria.

Mercoledì 3 agosto alle 14.30 invitiamo le famiglie con bambini a partire dai 3 anni a fare una magica visita al Castello di Heinfels. Un'ora da favola per grandi e piccoli!

Ogni giovedì sera fino al 8 settembre c'è la "Lunga notte" al Castello di Heinfels. Un'esperienza speciale per tutti coloro che vogliono godersi il complesso medievale a un'ora tarda.

Dopo due eventi di successo, la terza edizione dello spettacolare evento "Conte di Castello 2022" si svolgerà il 1° luglio 2022. La partenza è presso la storica "Punbrugge", l'arrivo ancora una volta all'ultimo livello del torrione. I sprinter devono percorrere una distanza di 1,1 km, 140 metri di dislivello e 265 passi per arrivare a destinazione.

La 25ª edizione dell'Alta Pusteria International Choirfestival ha portato alcuni cori al Castello di Heinfels per la prima volta! Sabato 18 giugno, cori provenienti dall'Italia si sono esibiti nella suggestiva cornice storica della più grande fortezza della Val Pusteria.

Al nostro tour del castello è stato recentemente aggiunto un telescopio Viscope! Con un solo sguardo attraverso il telescopio si ottengono le informazioni più importanti sui punti panoramici, come le cime delle montagne o i luoghi della regione.

Non vediamo l'ora di iniziare regolarmente la nuova stagione il 1° maggio! Oltre alla nostra visita guidata del castello storico, puoi anche esplorare le aree esterne, le piattaforme e il mastio per conto tuo durante il tour panoramico. In estate, molti eventi vi invitano a visitare il castello!

Una prima è il "Natale del Castello di Heinfels" in un ambiente storico: La Musikkapelle Heinfels e la Jungbauernschaft/Landjugend Panzendorf vi invitano a giornate suggestive al castello di Heinfels il 26 e 27 dicembre - con specialità regionali e musica natalizia.

Il museo ha aperto già a maggio, ma solo a luglio sono cadute le restrizioni di viaggio. Alla fine della stagione, il 7 novembre, sono stati contati 12.372 visitatori al castello Heinfels.

Per la prima volta siamo stati in grado di accogliere più di 10.000 visitatori al Castello di Heinfels in una stagione. Siamo stati molto felici di questo insieme ai nostri ospiti dalla Germania!